Disturbi del sonno – Polisonnografia

/Disturbi del sonno – Polisonnografia
Disturbi del sonno – Polisonnografia2020-10-05T10:49:27+02:00

Centro di Medicina del sonno

Uno staff multisciplinare
per trattare i disturbi
del tuo sonno

 

 

Al Centro Medico Cervia è attivo un nuovo servizio rivolto alla cura e alla diagnosi dei disturbi del sonno.
Russamento, apnee nel sonno, insonnia, stanchezza persistente, dolori toracici notturni o stanchezza al risveglio, fino a fenomeni di sonnolenza improvvisa durante il giorno: le statistiche dicono che di questi disturbi soffrono all’incirca una persona su due, almeno una volta nella vita.
Tali disturbi hanno importanti effetti in termini di qualità della vita: dormire bene è indispensabile per rigenerare corpo e mente, poiché un riposo notturno insufficiente influisce negativamente sulle attività fisiologiche del nostro organismo, in particolare sul sistema endocrino, su quello immunitario, sulla rigenerazione muscolare e sull’eliminazione delle tossine.

Tra i disturbi del sonno quello più diffuso è la sindrome delle apnee ostruttive nel sonno (OSA), causata dall’ostruzione – parziale (ipopnee) o completa (apnee) – delle vie aeree superiori. È ormai confermato da tempo il rapporto causale tra questa sindrome e patologie come ipertensione arteriosa, malattia coronarica, scompenso cardiaco, fibrillazione atriale, stroke, diabete mellito tipo II, insufficienza renale e broncopneumopatia cronica ostruttiva.

 

Vi sono due esami diagnostici molto semplici che permettono di verificare i problemi del sonno, attraverso la registrazione dei parametri cardiorespiratori ed elettroencefalografici durante la notte, mentre il paziente dorme. Si tratta di esami indolori e senza controindicazioni, ben tollerati sia per pazienti adulti che pediatrici.

  • La poligrafia respiratoria notturna (PM) consiste nella misurazione dei parametri cardiorespiratori (russamento, flusso aereo, livello di ossigeno nel sangue, frequenza cardiaca, mobilità respiratoria toracica e addominale, postura nel sonno).
  • La polisonnografia (PSG) consiste nella misurazione non solo di questi parametri, ma anche dell’attività elettroencefalografica (EEG), con sensori posizionati sullo scalpo, agli angoli degli occhi e sotto il mento.

 

La polisonnografia è un esame consigliato per russatori abituali e per chi soffre di apnee respiratorie, in caso di agitazione durante il sonno, dolori toracici notturni o stanchezza al risveglio, fino a fenomeni di sonnolenza improvvisa durante il giorno: al paziente vengono semplicemente applicate al livello del torace e dell’addome, delle fasce di misurazione dei movimenti respiratori, un sensore al dito, degli elettrodi cardiaci per registrare il battito, e una cannula oro-nasale per il flusso respiratorio e il russamento.

Ad una prima visita, che solitamente affianca ad un esame obiettivo un colloquio ipnologico, segue l’indicazione di accertamenti strumentali; i risultati di questi consentono allo specialista di procedere con indicazioni terapeutiche, consigli per un’adeguata igiene del sonno ed eventuali successivi controlli clinici.
Una volta decodificato l’esame lo pneumologo potrà consigliare i rimedi adeguati e se necessario si avvarrà della collaborazione di altri specialisti: otorinolaringoiatra, cardiologo, neurologo, dietologo.

Per tutte le informazioni sull’esame puoi compilare il form sottostante o contattare la segreteria del Centro Medico Cervia allo 0544 964420.

 

(* campi obbligatori)
Nome*
Cognome*
Comune di nascita*
Data di nascita
Indirizzo email*
Recapito cellulare*
Messaggio



CONSENSO TRATTAMENTO DATI
Compilando questo form autorizzo Centro Medico Cervia all’utilizzo dei miei dati personali, secondo la normativa vigente (D. Lgs. 196/03) Privacy Policy