Diagnosi e cura cefalee

//Diagnosi e cura cefalee
Diagnosi e cura cefalee2019-06-12T17:04:30+00:00

Il mal di testa, o cefalea, è un fastidio che interessa adulti e bambini, maschi o femmine indistintamente e con caratteristiche differenti da individuo ad individuo. Ogni cefalea, però, può essere trattata in maniera efficace per eliminare o ridurre al minimo gli effetti di questo disturbo sulla qualità della nostra vita: per farlo è indispensabile effettuare una diagnosi corretta ed affidarsi a specialisti qualificati.

Al Centro Medico Cervia è disponibile la la Dott.ssa Bazzocchi, specialista in Farmacologia Medica ed esperta nella cura delle cefalee. Effettua visite specialistiche e prestazioni ambulatoriali per consigliare ai pazienti affetti da questo disturbo il percorso terapeutico più adeguato.
La Dott.ssa Bazzocchi è inoltre Responsabile del Centro Cefalee di Villa Igea, nato nel 2015 per rispondere alle numerose complessità e sfaccettature del mal di testa, per fornire un approccio multidisciplinare a questo problema.

Approfondimenti:

I differenti tipi di cefalea2019-01-18T11:35:47+00:00

La Società Internazionale delle Cefalee (IHS) ha classificato, già a partire dal 1998, circa trecento differenti tipi di cefalea. Nonostante il numero impressionante di forme descritte, il 90% di queste è rappresentato dalle cosiddette Cefalee Primarie ovvero forme benigne in cui il mal di testa è un disturbo autonomo, non legato ad altre patologie, rappresentando così una “malattia” vera e propria. Le forme più comuni di Cefalee primarie, che è bene sottolinearlo sono forme benigne, sono essenzialmente tre:

– Cefalea tensiva, caratterizzata da un dolore di tipo gravativo-costrittivo, di intensità solitamente lieve-moderata, con scarsi o nulli sintomi di accompagnamento (nausea, vomito, fonofobia) e che in genere permette il normale svolgimento delle attività quotidiane.

Emicrania: tra i disturbi tra i più frequenti al mondo, è probabilmente la malattia più frequente nell’età riproduttiva. Questo tipo di mal di testa è caratterizzato da un dolore spesso da un solo lato del capo o del volto, di tipo pulsante spesso accompagnata da vari disturbi come fastidio alla luce, ai suoni o agli odori.

– Cefalea a grappolo: caratterizzata clinicamente da una particolare periodicità con l’alternarsi di periodi attivi definiti grappoli (durante i quali compaiono gli attacchi) e di fasi di remissione di assoluto benessere.

Solo nel 10 % dei casi si parla di Cefalee Secondarie in cui il mal di testa è un sintomo di una ben precisa e definita malattia sottostante, come ad esempio un trauma cranico, una malattia oculare; l’ipertensione artrosi cervicale, allergie, lesioni cerebrali, etc.